Chi siamo




Il nono miglior forno d'Italia

Ottavio Guccione da ex giocatore professionista di pallamano diventato un "ex-tra-ordinario" maestro artigiano dell'arte del panificare, trasformando una passione in una professione di qualità!

Ottavio Guccione, un ragazzo palermitano di buona volontà e dalle energie inesauribili, che in tempi non sospetti, in cui era ancora un giocatore di pallamano nel Mazara del Vallo A1, decide di dedicare il suo tempo libero, che non era poi tanto, ad una forma d'arte particolare, quella del panificare, portata avanti con amore, passione, dedizione e sopratutto con molta cura nella scelta degli ingredienti da utilizzare per la sua produzione rigorosamente biologica. Ciò accade in un momento in cui il cuore di Ottavio viene rapito dall'amore per una ragazza di Mazara, il cui padre possedeva un forno che lui frequentava molto spesso, talmente spesso che inevitabilmente per amore e per passione decide di imparare il mestiere dal suo futuro suocero, fino a rilevarne l'attività nel momento in cui quest'ultimo decide di andare in pensione. Lavorata in mulini a pietra naturale dell'800, questo tipo di farina, insieme al lievito madre, il sale marino di Trapani, i semi di sesamo ed una cottura breve e ad alte temperature, fornisce al Pane Nero un aspetto, un profumo e un gusto inimitabile, consigliato persino nelle diete a basso contenuto di calorie per il suo elevato contenuto di fibre. Ma benchè il cavallo di battaglia della sua arte di panificatore sia il Pane Nero di Castelvetrano, Ottavio Guccione produce anche la pizza al taglio e lo sfincione tipico palermitano e si diletta nella produzione di tipicità dolciarie come i biscotti tipici siciliani, i biscotti di tumminia, realizzati con olio extravergine d'oliva e con zucchero biologico di canna; i biscotti alla mandorla, i taralli, le reginelle (con il sesamo), i biscotti all'anice e al latte; tutti realizzati con severe procedure artigianali, che li rendono unici, inimitabili e soprattutto di una qualità "d'eccellenza".

© 2015 Panificio Guccione. | Powered by PubbliWorks (Scordo Holding)